martedì 25 novembre 2008

I grandi classici di Scustumatessen : De Crimen Scustumationis

di.
Come tutti i prodotti della mente umana, anche questo blog non poteva esimersi dall' assecondare quegli impulsi ricchionescamente autocelebrativi che si traducono nella ripubblicazione di scritti che hanno avuto particolarmente successo, sono stati particolarmente letti etc. in modo da mascherare l'assoluta mancanza di genio dell'autore. Il criterio adottato per la scelta dei post che andranno a comporre questa nuova rubrica è che hanno fatto particolarmente schifo all' umanità, in modo che chi si è avvicinato da poco al blog e chissà come se li era scampati, non potrà fare a meno di avutarsi lo stomaco anche lui. Tutti gli scritti saranno ripubblicati nella prestigiosissima versione deluxe, che consiste nell'aggiunta di particolari assolutamente insignificanti che non levano e non mettono, tipo i dvd dei film americani con la pretenziosa scritta Director's cut sopra alla copertina in pelle di criaturo. Adesso non mi resta che atteggiarmi a firma autorevole della letteratura italiana come fanno tanta sciemi ed augurarvi buona lettura.

Il cataclismo cristiano : De Crimen Scustumationis (pubblicato il 6 gennaio 2008)

Scustumatessen, da sempre al fianco del Vaticano e dei discorsi di specchiata fede contro a chi vuole mettere in dubbio che Dio è Grande, che Dio è Amore e soprattutto che non vogliono bene a Gesù Cristo e fanno chiagnere la Madonna, dice basta a queste accuse infamanti sui preti che mettono le mani addosso ai bambinielli e al Papa che invece di menarli a sperdere ci fà pure lo spicchietto e vede se sta arrivando qualcuno. Scustumatessen non tiene niente da vedere con questi falsi moralisti di sinistra che basta che danno in faccia alla chiesa e sono contenti. Per farli chiavare una volta e per sempre la lingua a quel servizio, ha deciso di pubblicare il testo integrale di un documento finora segretissimo, che va a sostituire il Crimen Sollicitations, che non si è capito i giornalisti americani che andavano trovando dal papa se i loro preti erano abbuccati con la recchia, ed il De Delicti Gravioribus, che avete capito chi l' ha scritto? L' ha scritto il Papa, quando era ancora Ratzinger! Uagliù, cioè je nun me faccio capace ma veramente stiamo facendo? Mò dico io se quello scriveva una cosa malamènte, mica lo facevano papa? Je arrivato a questo punto nunn' avessa parlà manco però proprio perchè mi voglio mettere sopra a tutta questa gente che, invece di mettersi con un rosario in mano a pregare che Cristo non gli fa morire i figli piccoli, vanno dicendo queste schifezze ecco di seguito pubblicato il testo redatto dal cardinale Trupea e da quella santa donna di sua moglie Rosa, che soltanto grazie ad una fede incrollabile ed ignorando i consigli della malagente e della famiglia ha potuto liberarsi di un marito che non era buono proprio ed essere finalmente una cristiana felice. Il documento è scritto ovviamente in latino perchè è la lingua di Dio e non ve ne incaricate che non lo riuscite a capire : Dio non si capisce, si crede e basta (S. Frungillo scurtecato e menato a sperdere in un buschetto curriato dai cani la notte di S.Silvestro mentre sparavano i fuochi, XVIIZ) e se lo pregate intensamente e con la faccia per terra può essere che vi concede pure a voi una briciola della sua infinita misericordia ed il sabato sera fa ritirare vostra figlia a casa sana e salva pure se si mette la minigonna.

CRIMEN SCUSTUMATIONIS

Instructio
De modum procedendi in causum de crimine scustumationis

Servanda diligenter in casciafortem archivo secreto curiae pro norma interna que, marunnella santissima numquam non voluit id arrivant at leggere giurnalistorum, finito habemus de facere et fatica habemus da trovare nos omnia, quid videte bonus ubi id mittite.

PRAELIMINARIA

1 Crimen Scustumationis habetur cum criatures molestant sacerdos que facti loro facent et indussent at purcariam committere que loro non volent sed proprio quid ii sunt costricti.
2 Haec criatures praetofiles sunt dictae et ii sunt criatures disgratiates que pulcher et bonus provocare mettunt sacerdos cum vestitiellos cortos (gonnae, cazunettos etc.) et mittendo terga in positio scustumatam (ex : pecoram, ginocchiam assettare). Criatures nascitur et già zuccularum esse et un pauper sacerdos que Padreternum servat cum tanta devotionam que potest facere? Nihil! Et cedebat at peccatum committere cum criatures scustumates que colpa matres lores est que educare non sapent.

TITULUS PRIMUS
De prima criminis notitia

Criatures praetofiles bonus facent at stare zittii dopo fetentiae quod andatur facens cum Dii servos et cum maximo scuorno perdonum invocari. Se proptum zittii non stare firabat, parlari potest solum cum altrum praetum, sed dopum non lamentari accumienciat se questum pauper sacerdos, ex spuorcum et peccaminosum raccontorum turbatus, maniari sub vestitiellum accumminciabat. Silentium debent teneri non solum criatures disgratiates, sed quoque amici, cognoscentiis, patris, matris et fratis criaturorum.

TITULUS SECUNDUS
DE POENA (accortes quid hic non se pattiatur)

Personem fetentem et bugiardam qui Marunnelae Santissimae bene non volunt et silentium obligum violant et sine scuornum IRA DEI sfidant, scomunicae immediata colpiti sunt, sed hic nihil est . . . que vi credebant? Secretissimum Inquisitio Tribunalis typus et durata poena decidet completamentem ad schioverem ut non pattiates quid cerevellam abbruciantur nobis. Pauper praetes que fetentiae subentur ex criatures fetentes, immediata cambiant parrocchiam et localitate, in spes que altres criatures praetofiles non incontrant et un pocuum serenitate pure ii trovari potest.

Post scriptum

. . . Ah! Ammèn!


Subscriptio Iudiciis Ordinari vel Ribusciati
Subscriptio Notarii Magnafranchi

Nota dell' autore : Se avete fatto scuole che il latino non sanno manco dove sta di casa tipo l' alberghiero o il liceo scientifico e proprio non riuscite a capire che ci sta scritto, abbuffatemi di richieste con molta umiltà e spruscinando la faccia per terra nel timore di Dio sempre sia lodato che forse nei commenti verrà inserita la traduzione.


Bambino che si ammocca la sacra comunione da un prevete, (Rosone della chiesa di Santa Fess' e Mamm't, Firenze)

Il cataclismo cristiano : De Crimen Scustumationis Traduzione

Crimen Scustumationis
Istruzioni su come procedere in caso di crimine scustumationis(la traduzione di questa locuzione è controversa)

Da conservare con diligenza nella casciaforte dell' archivio segreto della curia, poichè, nun voglia mai 'a Marunnella Santissima lo arriva a leggere qualche giornalista, abbiamo finito di fare tutti quanti noi e ci dobbiamo mettere a cercare una fatica, perciò vedete bene dove ve lo astipate.

Premessa

1 Un crimen scustumationis si ha nel momento in cui i bambini vanno a molestare i sacerdoti che si vanno facendo i fatti loro, inducendoli a commettere le purcariam (il significato di questo termine mi è ignoto) che loro non vorrebbero ma proprio perchè vengono costretti.
2 Questi bambini sono detti pretofili e sono bambini disgraziati che bello e buono si mettono a provocare i sacerdoti con vestitielli corti (gonne, calzoncini corti ecc.) ed assumendo posizioni scustumate (es. pecora, sedersi in ginocchio). I bambini nascono che già sono zoccole ed un povero sacerdote che serve il Padreterno con tanta devozione che può fare? Niente! E cede a commettere il peccato con i bambini scustumati che quella la colpa è delle loro madri che non li sanno educare.

Titolo primo
Sulla venuta a conoscenza del crimine

I bambini pretofili bene farebbero a starsi zitti dopo le fetenzie che sono andati facendo addirittura con i servi di Dio ed invocare perdono col massimo scuorno. Tuttavia, se proprio zitti non vi firate di stare, potete parlarne soltanto con un altro prete, ma dopo non incominciate ad allamentarvi se questo, turbato dalle schifezze che gli andate raccontando, incomincia a maniarvi per sotto il vestitiello. Sono obbligati a mantenere il silenzio non solo questi bambini disgraziati ma anche i loro amici, conoscenti, padri, madri e fratelli che ne venissero a conoscenza.

Titolo secondo
SULLE PENE(attenzione che qui non si pazzea)

Le persone fetenti e bugiarde che non vogliono bene alla Marunnella Santissima e violano l' obbligo del silenzio, sfidando l' ira di Dio, vengono colpiti da scomunica immediata, ma questo è niente ... che vi credete? Il segretissimo Tribunale dell' Inquisizione deciderà il tipo e la durata della pena completamente ad schioverem (uhm...) quindi nun pazziate perchè qua c'abbruciano le cerevella. I poveri preti che hanno subito le schifezze dai bambini fetenti verranno immediatamente destinata ad un' altra parrocchia e località, nella speranza che non incontrano altri bambini pretofili ed un poco di serenità la possono trovare pure loro. Amen

Edit dell' autore : Il rosone raffigurato nell' immagine centrale del post è stato scovato da prefe che lo ha segnalato su donzauker.


13 commenti:

GG ha detto...

Bellissimo, questo mi era sfuggito...!

Pietro ha detto...

bellissimo, complimenti

peppe ha detto...

Il rosone l'avevamo messo pure su Gloryhole

scustumato ha detto...

@GG e Pietro

Davvero troppo gentili, come sempre.

@Peppe

Azz' allora veramente stong' addivintann' nu viecchio 'nzallanut!

peppe ha detto...

see, mi so ricordato perchè 3 minuti prima di leggere il post ho dato un'occhiata a gloryhole, se no figurati

Fuz ha detto...

Il tuo pezzo migliore, secondo me.

Anonimo ha detto...

SIAMO AL REVIVAL?
A QUANDO UN CLIP SHOW?

ALE'PATANE

Anonimo ha detto...

questo blog è stupendo. meriterebbe molti più visitatori.

scustumato ha detto...

@Fuz
Ce ne stanno di assai più belli, fidati. A quanto stanno gli iscritti al partito?

@Alè Patane
Preferirei un Peep Show!

@Anonimo
Ti nomino divulgatore ufficiale delle scustumatezze e delle fetenzie del web. Diffondi il verbo tra i tuoi amici e conducili alla fede, o buon Anonimo.

Fuz ha detto...

Non ho bisogno di fidarmi, li ho letti tutti.

Il partito, ahimè, và male: pochi ed esosi. :\

Anonimo ha detto...

. Ebbravo Scustumato, t'avevo intravisto su Donzauker e ci ho fatto una capatina. Oltre che Scustumato dovrebbi dire anco malaccuorto malfidato e senza crianza. Ma ti rendi conto che così faciendo fai chiagnere a San Luigi Gonzaga?

Maggistrale, figliolo, veramente notabbile.
Diociliberi

Alexandro ha detto...

ciao scustumato,
passo giusto per farti sapere che ho cambiato indirizzo del blog (http://ottimismocontemporaneo.blogspot.com)
e per farti un saluto
a presto

≠fab≠ ha detto...

Napolatino, l'avevo chiamato questo post... Fortuna che ero arrivato in tempo per ripigliarti dall'inizio e rileggermi tutti i post!
Allora tanto per fare un po' di revival:
VOTA SCUSTUMATO
VOTA SCUSTUMATO
VOTA SCUSTUMATO