lunedì 2 luglio 2007

Homo homini iudex : The revenge of the politically correct

Poichè sulle pagine di questo blog veramente non si sta capendo più niente e si stanno deliberatamente attaccando valori sacrosanti come Dio, la Patria e la Famiglia, Il Moige, in collaborazione con il partito politico della Margherita, il Codacons ed il Doge di Venezia, ha deciso di inserirsi, tramite hacker figlio dell' eurodeputato DS Lanzaro, nel blog suddetto ed imporre al ribaldo Scustumato la pubblicazione del "Decalogo di ciò che è politicamente corretto" composto dalle seguenti norme indiscutibili :

I Chi ricorre all' uso della volgarità o della blasfemia passa sempre ed inevitabilmente dalla parte del torto.

II Non è lecito auspicarsi il male e/o la morte di un' altra persona

III E' assolutamente vietato essere permalosi, intolleranti, attaccabrighe e/o imprecare.

IV Dar vita a polemiche e risse reali o multimediali, come pure lasciarsi coinvolgere in esse, è altamente disdicevole ed assolutamente da terza media.

V E' vietato invocare sanzioni penali che non siano mirate al recupero ed alla rieducazione del reo, a prescindere dall' entità dei danni fisici e psichici cagionati alla persona offesa, poichè chi commette azioni penalmente rilevanti è sempre e comunque il prodotto di una società malfunzionante.

VI Una frecciata ironica ed arguta, meglio ancora se in presenza della famiglia e/o degli amici dell' interessato, vale assai più di cento attacchi a viso aperto ed è assolutamente più elegante.

VII Chi dice una cosa, anche in un discorso amichevole, sarebbe capace anche di farla e pertanto va allontanato senza remore.

VIII Non è ammesso parlar male di un qualunque membro di una minoranza etnica o religiosa, di una donna, di una persona sovrappeso, di Lady Diana, di chi non è più tra noi, di un prete, di una suora o di un omosessuale.

IX E' vietato vestirsi in un certo modo solo ed esclusivamente con l' intento di copulare.

X E' assolutamente vietato assumere posizioni reazionarie o criticare coloro che hanno espresso opinioni diverse dalle proprie, a meno che tali opinioni costituiscano violazione di uno o più d' uno dei principi suddetti. In tal caso è ammesso prendere le distanze dal colpevole ed in taluni casi di particolare gravità addirittura puntare l' indice destro.

X bis Chiunque chieda ad un individuo di sesso femminile di cucinare o preparare una tazzina di caffè è un lurido maschilista.

Qualora Scustumato decida, nonostante il monito, di contravvenire incautamente alle norme appena indicate, gli sarà comminata ad opera del giudice Santi Licheri una sanzione da stabilirisi tramite televoto condotto da Barbara D'Urso. No pena di morte poichè siamo contrari. Buongiorno


La frizzante Barbara D'Urso mentre si prepara a lanciare il televoto agli amici da casa con brio e simpatia

7 commenti:

Kurtiell ha detto...

Ahhh! mo si! con barbara d'urso, questo post ha svoltato ;-)

Antonio L. "Gennaro D'Auria" ha detto...

Barbara D'Urso, pucchiacca nostrana, granda patana.

Anonimo ha detto...

Barbara d'urso è calabrese

Scustumato ha detto...

Non ve lo siete cacati proprio 'sto post fino a che non ho messo la foto di Barbara D'Urso.Ma all'anem r'e rattus!

Kurtiell ha detto...

Azz! Barbara D'Urso è calabrese? Ecco perché mi stava sulle palle!

Antonio L. "gennaro d'auria" ha detto...

Come calabrese???
Mallanema d'a pucchiacca sguarnita e slabrata ca ten...

Paolo ha detto...

ecch

mo solo perchè è calabrese non glele sprimaccereste un po' le zizze?