venerdì 4 luglio 2008

National Geographic Gallery : Alla scoperta del Mondo

dovete morire tutti quanti
Alla scoperta dell' Argentina

L' Argentina è un paese del Sudamerica che confina a sud con il Cile, a nord con la Bolivia, a ovest col Paraguay e a est con il Caseificio La Bufala di Casandrino. L' Argentina si chiama così perchè quando nel 1500 arrivarono i conquistadores, come misero piede sulla terraferma ma proprio senza pensare nemmeno, con la scusa di chiedere informazioni chiamarono a un viecchio azteco, che stava là in Argentina e si faceva i fatti suoi perchè con la situazione di oggigiorno poi si sa queste cose come vanno a finire, ci chiavarono una mazzata in testa fortissima con una mazzola di ferro andalusa, usata nelle corride per uccidere i tori più nsisti, e se ne scapparono alluccando Olè. Dopo nemmeno 5 minuti entrarono dentro alle case degli aztechi che stavano per mettersi a tavola e prima si futtettero tutte le posate d'argento, poi i bicchieri, la tovaglia buona fresca stirata ed infine il grammofono con i dischi di Umberto Bindi ed i New Trolls. Uno degli aztechi, che era conosciuto da tutti quanti come una persona perbene che non rispondeva mai in mezzo, quando vide che per dentro casa non trovava più il disco di Marcella Bella, disse : "Scusate, io mò non vorrei dire ma vi sembra bello di mettervi a fare queste cose?". I conquistadores prima acalarono la testa perchè non sapevano che rispondere, poi li sterminarono tutti quanti senza pietà e li seppellirono con ossequioso rito cattolico, officiato dal cardinale Ignacio Pimentel Fonseca Zola Careca Olè (beatificato come San Misericordioso nel 1752), dentro a un canalone maestro consacrato. E così nacque l' Argentina. L' economia argentina si basa soprattutto sulla carne di mucca argentina, sui giocatori di pallone presentati dai giornalisti italiani come gli eredi di Maradona che poi finiscono a vendere le nucelle sopra agli spalti della Bombonera, sui bond argentini, che sono delle cose di alta finanza che tu ci dai i soldi in mano a un broker e quello in cambio ti consegna una fotografia quotata in borsa di una vecchia che piscia dentro a una fontana e dopo ti sfotte pure, e sulle cascette con le telenovelas registrate da sopra a Canale trentaquattros e vendute tramite fermoposta. Secondo le statistiche ufficiali rese note dal governo, 1 argentino su 3 durante la sua vita si sposa con uno/una che dopo il matrimonio si scopre tramite un medaglione che è il fratello/sorella oppure il padre/madre , 1 argentino su 5 perde la vista per uno spavento o per uno scozzettone fortissimo da dietro e poi la recupera e addirittura che 1 argentino su 2 perde la memoria, recuperandola poco prima di buttare il sangue. I personaggi più importanti della storia argentina sono stati Grecia Colmenares, ministro delle pari opportunità argentine nel '97 dopo aver detto che i ricchioni tengono la capa per spartere le recchie, e Juan Domingo Peròn, che si chiamava così perchè stava sempre con una peroni in mano ed andava girando per le pampas senza fare niente, fino a che non fondò il Partito Peronista, fu eletto presidente e si sposò con Evita Peròn che qualche anno prima faceva la cubista ed era uscita incinta di uno che le aveva promesso che la faceva uscire dentro a Lucignolos e poi ci faceva fare Anche i ricchi piangono. Il partito peronista, storicamente anticomunista, dopo la morte del suo leader storico e di chella zoccola r'a muglier' ha attraversato un periodo di profonda crisi ed ha acchiappato i paccheri pure dalla Lega per la Patagonia Libera. Attualmente sta in mano a Maradona con tatuaggio di Cheguevara sulla spalla e Salvatore Bagni che per risollvarne le sorti hanno deciso di chiamarlo partito del per' e mmusso. I posti più caratteristici dell' argentina sono sicuramente la Patagonia, che si chiama così perchè gli abitanti si mangiano esclusivamente patane tanto che l' economia del posto si basa unicamente su un' industria di snack un pò inzevati : la San Carlos. Gli abitanti della Patagonia, per una industria fetente che tengono, vanno trovando che loro mantengono tutto il resto dell' Argentina e mò hanno incominciato a vestirsi sempre di verde e a dire che vogliono la secessione. Un altro posto veramente originale è la Terra del Fuoco che è un posto arò fà nu fridd che si sta tipo a -500° però a 'nu strunz ca vulev fà o spiritoso ci venne lo sfizio di chiamarla Terra del fuoco giusto per vedere i turisti che erano andati là con gli infradito e la camicia hawaiana che faccia facevano prima che ci veniva una cosa e si accasciavano a terra, gettando il sangue.


La bandiera argentina con il simbolo dei denari in mezzo, disegnata da Modiano.

Nota dell' autore che vi deve dire una cosa seria : Questo post è dedicato ad un caro amico che si è trasferito in argentina con la scusa ufficiale che deve lavorare (mentre sappiamo tutti che in realtà è andato là per coronare il suo tenero sogno adolescenziale di stare più vicino a Gustavo Bermudez), perciò pure che fa schifo nun ce cacat' o cazz e fate finta che è bello.

Gustavo Bermudez ieri, quando faceva le telenovelas ed ancora non aveva preso il vizio di giocarsi 3000 pesos sopra al terno.

Gustavo Bermudez, oggi. Qui ritratto dopo aver saputo che il reato di contrabbando di sigarette è andato in prescrizione.

6 commenti:

Metalhomer ha detto...

Come sempre geniale!!!!!


Ps: Ma pcchè amma murì????

scustumato ha detto...

Perchè sono entrato dentro a una setta che prevede la distruzione del genere umano entro 48 ore o mesi ma non giorni. Aspettatevi che da un momento all' altro, subito dopo la visione del mio blog, il vostro computer comincierà a speretiare gas nervino fino alla distruzione completa di voi e la vostra famiglia. Se il vostro computer non dovesse speretiare, telefonate all' assistenza o, se ancora in garanzia, al centro di informatica presso il quale lo avete acquistato. Saranno certamente in grado di indicarvi l' origine del guasto. Grazie per la cortese attenzione.

C4FF3iN4 ha detto...

io posso stare tranquilla,visto l'erba cattiva non muore mai? Forse ci stermineranno i conquistadores, oppure moriremo pensando a Gecia Colmenares ministro delle pari opportunità ed Evita cubista che balla i pezzi di Marcella Bella, Umberto Bindi ed i New Trolls.
Hai detto entro 48 ore o 48 mesi, e va bene, pero' esclusi i giorni festivi e le domeniche.

Antonio ha detto...

'ngul vuagliù vi ho scoperto da poco, siete pariosissimi... Ho letto i vecchi articoli della parte politica ed erano davvero da pisciarsi sotto. Complimenti, appena ho tempo vi linko su cavaforum.blogspot.com, il blog che amministro... Cià belli!

Alexandro ha detto...

Scustumatooooooooooooooooooo
Sei 'nu genio. Sfortunatamente io il napoletano non ce lo so parlare, perchè sarebbe anche piuttosto vero che fosse un dialetto spesciale e straordinerio. Come vedi mi si sta spappolando the mind, poichè tuttavia allorquande opperciò, l'ora si è fatta tarda e scrivo 'nu poco sgrammaticato. In this moment c'ho il cervell che nun capisc na mazz. Però taggia di due things: innanzitutt compliments 4 the blog, ti verrò a besichtigen (mi pare voglia dire visitare) regolarmente. Mi piaaace. Rido. Capisci .. rido. Sono molto simpatetici i tuoi postssss. Segond, vorrei tanto che tu mi apprendessi al napoletano.
Vabbè, ne parliamo a smente traslucida. In del frattempo mi ti metto fra gli miei blog favorites.
Se non lo avessi già capisciato io sono zarathustra, quello di oknotizie. Era da un pò che non fossi svenuto lì (ci avevo la maturità) e solo ora giungo qui a leggere il tuo spazio vebboso.
Se sei riuscito a leggere fino alla fine e il cervello ti funziona ancora, allora ti faccio i miei complimenti. Comunque bel blog, ti linko subito. A presto.

Anonimo ha detto...

non avevo mai letto una storia del mio paese come questa maro'' che sono vissuta vilemente ingannata tutta la mia vita!!! complimentoni mi hai fatto ridere un bel po'!! gabriela