giovedì 22 novembre 2007

Scustumatessen & Nimesulide presentano : "Le ultime lettere di Jacopo Muortis contro I dolori del giovane Waller"

j
Le ultime lettere di Jacopo Muortis

I lettera

Da' Colli delle papere Euganei, 22 novembre 1797

Il sacrificio della nostra patria è consumato, il carretto del fruttaiuolo si è arricettato ed un pugnetto a prima mattina già me l' ho tirato. Il mio nome è finito nelle liste del collocamento, lo so : Ma aropp chi s'o sentev a papà rint' e rrecchie? Crudele genitore che meco ancor fanciullino spezzò il mio sogno di diventare purtiere del Real Casandrino, schiattandomi con una furchetta il super santos comprato al tabbaccaio della signora Carla davanti agli occhi criatureschi dei cumpagnelli miei che si inumidirono di amare lacrime perchè stavamo vincendo 3 a 1 e al purtiere della squadra avversaria ci avevamo fatto uscire il sangue dal naso. Ricordi, giovane Waller, i giorni spensierati della nostra infanzia a Pontecagnano, dove venivi a passarti il ferragosto con quei quattro soldi che prendeva tuo padre con la pensione di autista della sepsa? Trascorrevamo pomeriggi oziosi ad appicciare lacerte e curriare vecchie che piangevano, parlando di sogni ingenui, vane speranze e della sorella di Niccolò che per duemila lire faceva vedere la pucchiacca. Peccato che noi duemila lire in tasca non le tenevamo mai. Ed ora, pure che tengo trentacinque anni, sento ancora dentro di me quel fanciullino senza scuorno, che andava facendo solo maliservizi col pesce da fuori e che si fece cadere tutti i denti da bocca perchè si scocciava di lavarseli e suo padre andò a finire sott' e 'ngopp per pagare le cambiali del dentista e ancora sta iastemmando a San Girolamo. Che ricordi felici. Mò però mia madre se n'è uscita che mi devo trovare un posto di fatica come tutti quanti e questo fatto mi rattrista un pò. Beato a te che stai là in Germania, dove ci sta la birra buona, i crauti (pure che mi fanno schifo), Rudy Voeller ed il proporzionale alla tedesca che mò pare che se non lo fanno pure in Italia ai politici ci viene una cosa.
Il tuo pessempre amico
Jacopo Muortis

Leggi la risposta a questa lettera (se non ti ha avutato troppo lo stomaco) su Nimesulide se e quando l' autore terrà genio di pubblicarla.
j

4 commenti:

MP ha detto...

So già che entrerete a far parte dei Classici della Letteratura Romantica Italiana... secondi solo al grande Manzioni...

Sinceri complimenti,
il Marchese Sparapesce Della Savignana

Vix ha detto...

meglio di qnt mi aspettassi... complimenti!

Conte Allasco da Pallapelosa ha detto...

Sei il migliore!!!!
Sto morendo dalle risate!!!!
Onore a un genio!!!!

Gerardino ha detto...

Bellissima idea il crosspost tra blog. Degna del migliore Marziano!
A quando un racconto audio ??