martedì 12 giugno 2007

Cultura e spettacolo

La compagnia di danza classica di Loredana Zentrajiova, col patrocinio della Regione Campania, è lieta di annunciarvi, dopo quattro anni, il ritorno di una grande emozione :



"Uno spettacolo di rara suggestione e magia" (La Repubblica)

"Bravissimi tutti gli interpreti, peccato per la calzamaglia stretta davanti del protagonista" (Libero)

"Balletto di raffinatezza sublime" (La Stampa)

"Non si era mai vista una Odette così leggiadra ed espressiva" (Donna Moderna)

3 commenti:

FSX ha detto...

ciao Scustumato rispondo ai commenti che hai fatto sul mio blog: si' io apprezzo infinitamente il Marziano e mi ritengo estremamente fortunato che il buon vecchio ricchione che risponde al nome di Napodano me l'abbia fatto conoscere ancora ai tempi del suo sito su squallor. Ora aggiungo il tuo blog ai link del mio e concludo con un antico adagio delle mie parti: Piada e parsot, figa par tot!

Peggiore ha detto...

Chi disprezza vuol kiavare!

Anonimo ha detto...

E come dimentare il momento clou dello spettacolo in cui la prima scigna avvia a pisciare sulla platea e la scigna di dietro cerca di sfunnare il buoco purtuso del culo alla starlette?